Isole Azzorre – Viaggio Fai da Te Consigli Voli e Tour

Isole Azzorre Racconto Viaggio Fai da Te

canada goosecanada goosecanada goose  

canada goosecanada goosecanada goose  

goose canada  canada goose  

goose canada  canada goose  

goose canada  canada goose  

goose canada  canada goose  

our website  cheap canada goose  

our website  canada goose outlet  

Isole Azzorre – Viaggio Fai da Te Consigli Voli e Tour

canada goose canada goose Isole Azzorre: il racconto di un viaggio fai da te alla scoperta delle Isole Azzorre.

canada goose Un viaggio verso un angolo di paradiso, uno di quei posti che non credi nemmeno possano esistere, dove tutto sembra quasi irreale per quanto è meraviglioso.. a poche ore di volo dall’Italia, le Azzorre. Un arcipelago di 9 isole.. Il tempo non sarebbe stato sufficiente per scoprirle tutte, abbiamo preferito goderci ogni istante, ogni angolo di due sole isole, Terceira e San Miguel, vicine eppure così diverse tra loro. Non credete a chi dice che un viaggio alle Azzorre non può essere confezionato “fai da te”.. basta qualche accorgimento per una vacanza da sogno!

Se avete bisogno di ulteriori consigli, di parlare con chi ha fatto il viaggio inviateci una mail con le vostre richieste, la inoltreremo ai Viaggiatori che vi risponderanno!

Isole Azzorre – I Voli per Raggiungerle

Per raggiungerle dall’Italia si fa scalo a Lisbona. Due le compagnie aeree con cui arrivare alle Azzorre: la Tap Portugal e la Sata International. Noi abbiamo scelto la seconda, perché più economica. Come ci ha consigliato il nostro amico Paolo abbiamo prenotato il volo spezzettando il viaggio: andata e ritorno per Lisbona – andata e ritorno da Lisbona per le Azzorre. Ovviamente se si arriva e riparte dalla stessa isola si spende meno, prima di prenotare però bisogna valutare bene l’itinerario perché spostarsi da un’isola all’altra non è così economico.

Isole Azzorre – Consigli su come spostarsi tra le Isole

Ci si può spostare in aereo (Sata) o in nave. Noi abbiamo evitato i voli interni, perché il mio sposo novello non ama molto volare, muovendoci così in nave.. forse è l’unica scelta che non rifarei, viste le interminabili ore di navigazione in cui ho scoperto di soffrire il mal di mare. Inoltre le navi non partono tutti i giorni, quindi si rischia di sprecare tempo prezioso. Per prenotare bisogna rivolgersi ad agenzie, il porto infatti non ha una biglietteria ed è accessibile esclusivamente negli orari di partenza dei traghetti. Durante il viaggio, dei ragazzi italiani (gli unici italiani tra i pochissimi turisti incontrati), ci hanno detto di aver prenotato un biglietto per spostarsi in aereo tra le varie isole e aver speso 150 € in totale, che è davvero poco considerando che noi abbiamo speso 50 € a tratta in nave per spostarci da Terceira a San Miguel.

Isole Azzorre – Dove Dormire e piccoli spostamenti in Macchina

canada goose canada goose canada goose Per il pernottamento canada goose, se volete sentire l’anima delle Azzorre, evitate gli alberghi (ebbene si, ce ne sono anche li) e scegliete un appartamento. Prenotando per tempo riuscirete a spendere intorno ai 30 € a notte. Assolutamente indispensabile affittare una macchina per visitare le isole. A Terceira abbiamo optato per la macchinina elettrica goose canada, uno spasso! (agenzia 2EZ, costo € 40,00 al giorno, assicurazione inclusa. Dei ragazzi fantastici: ci hanno portato la macchinina nel paesino in cui avevamo affittato l’appartamento. Inoltre non è stato necessario fornire la carta di credito per prenotare! Meglio farlo prima di partire, l’unico sevizio, oltre all’appartamento, che consiglio di prenotare per tempo!) Ci hanno fornito un elenco di posti sull’isola  in cui ricaricarla gratuitamente o al massimo consumando qualcosa (si trattava di bar o negozietti). Unico limite: il fatto che non avesse i finestrini… qualche doccia di sudore l’abbiamo fatta, ma direi che ne è valsa davvero la pena.

Isole Azzorre – Il nostro Itinerario

Potrete scegliere l’itinerario che preferite, perché qualunque strada decidiate di percorrere, sarà un susseguirsi di paesaggi mozzafiato, colori brillanti e profumi, fiori ovunque. Noi siamo arrivati a Terceira a metà agosto, possiamo solo immaginare cosa può essere visitare le Azzorre nel periodo di fioritura delle ortensie, fiore simbolo dell’isola.

Isole Azzorre – Alla Scoperta di Terceira

Noi abbiamo adorato San Mateus, a sud-ovest, un borgo di pescatori che si affaccia sull’oceano. Siamo arrivati li per caso, e ci siamo trovati per caso ad assistere alla tourada..  Leggi Tutto su Terceira, una delle Isole delle Azzorre >>

 

 

One comment

Alberto Maffiolini
ottobre 14, 2014
Cerco consigli di viaggio per 15 giorni a fine luglio/primi di agosto nelle varie isole delle Azzorre. Come faccio a prenotare appartamenti e auto elettrica ? Ci piace molto camminare e fare escursioni, potete darci consigli per una vacanza "sportiva" e non solo di mare ? Grazie anticipatamente a chi mi risponderà.
Rispondi

Scrivi un Commento